i diari di Cloride

La serie prende il nome dalla dea dei fiori della mitologia greca (che sarà poi chiamata Flora in età romana).  I lavoro sono di fatto composizioni floreali (o comunque vegetali) "dinamiche", alla ricerca del loro saper essere metafora della vita, del suo trascorrere e del suo essere una somma continua di sentimenti e sensazioni contrastanti, eppure tutte necessarie l'una alle altre.



TECNICA

scansione e sovrapposizione di fiori e altri materiali

TIRATURA

originale [o] 3 copie / formato ridotto [r] 5 copie

SUPPORTI DI STAMPA DISPONIBILI

forex / acciaio spazzolato / leger / carta fotografica [+info]

n.b.: la stampa in grandezza originale [o] viene effettuata per pannelli singoli (ognuno di cm 20 x 20 o cm 20 x 30), separati tra loro e da ricomporre poi sulla parete secondo le distanze decise dall'utente; le dimensioni segnalate sono riferite quindi alla sola superficie di stampa complessiva. I pezzi stampati in dimensioni ridotte [r] sono invece riprodotti su un supporto unico, con una distanza tra le immagini e un bordo esterno di perimetro di 1 cm.